Il comitato di quartiere di San Pelino ricevuto dal vice sindaco Cipollone



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Il comitato di quartiere di San Pelino, rappresentato dal presidente Enrico De Tiberis, dal segretario Simone Di Cicco e dal consigliere Emiliano Ferrazza, è stato ricevuto questa mattina dal vice sindaco Emilio Cipollone; l’obiettivo dell’incontro era quello di sottoporre all’attenzione dell’amministrazione comunale alcune questioni inerenti l’interesse del paese.

In particolare si è avuto modo di parlare di infrastrutture ed opere di particolare rilievo, ovvero l’allargamento ed adeguamento di via Giovanni Verga, l’abbattimento delle barriere architettoniche, il rifacimento dell’asfalto e della segnaletica orizzontale e la messa in sicurezza di via Ugo De Tiberis, facente parte della zona antica del paese. Nodo cruciale del discorso è stato soprattutto la proposta di installazione di dissuasori, in particolare nella zona di via Lionelli, via Appennini, via Romana e nella parte di via Monte Cervaro.

È stata inoltre messa in cantiere la possibilità di estendere il marciapiede dall’incrocio fra San Pelino e Caruscino fino al centro commerciale di Morfeo, in modo da agevolare chiunque non abbia la possibilità di spostarsi con i mezzi di trasporto e voglia recarsi a fare spese, come ad esempio le persone anziane.

È stata tangibile la presenza di un clima di estrema cordialità e gentilezza, accompagnate dalla disponibilità del vice sindaco Cipollone, che si è impegnato affinché l’ammimistrazione comunale porti avanti queste proposte, in vista del miglioramento della qualità di vita degli abitanti.




Lascia un commento