Gattino intrappolato da 10 giorni in una canna fumaria, salvo grazie ai Vigili Urbani di Trasacco



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Trasacco – Giunge una buona notizia da Trasacco. I vigili urbani del paese marsicano sono intervenuti mettendo in salvo un gatto che era rimasto incastrato nella canna fumaria di una casa disabitata.
Da una decina di giorni a questa parte, lungo via Cavour, la strada che mette in collegamento Trasacco con Collelongo, come riferito da alcuni cittadini, si udivano i miagolii e i lamenti di un gatto in difficoltà, senza però riuscire a capire dove fosse l’animale.
Oggi la Polizia locale a seguito di una segnalazione è intervenuta recandosi sul posto dove ha udito un flebile miagolio provenire dall’abitazione.
Con l’ausilio di un cestello elevatore messo a disposizione dalla ditta Luminarie Tarquini è stato possibile accedere al tetto e quindi al comignolo dell’abitazione. Dopo qualche difficoltà e con estrema delicatezza il gatto, ormai stremato, è stato liberato e portato in salvo.

Ora la bestiola ha bisogno di riposare, di essere nutrita ed idratata ma sicuramente si riprenderà in fretta.
È proprio vero: i gatti hanno sette vite e probabilmente il gatto protagonista di questa vicenda, fortunatamente a lieto fine, potrebbe averle esaurite tutte e sette in una volta sola!