Furto in stazione, arrestato in flagranza pregiudicato avezzanese



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

AvezzanoIeri,  personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza  di Avezzano ha tratto in arresto, in flagranza di reato,  A.M., pregiudicato avezzanese, sessantacinquenne.

In particolare, l’uomo si era introdotto, nel pomeriggio di ieri,  all’interno del deposito della stazione ferroviaria di Avezzano, asportando, dopo averli tranciati con apposite cesoie e legati con del nastro, numerosi cavi in rame, per un peso complessivo di oltre 46 kg ed un valore di circa 300 euro.

Un equipaggio del Commissariato, mentre transitava nei pressi della stazione,  notava un uomo nell’intento di sistemare la refurtiva in tre grossi sacchi di iuta.

Lo stesso, con precedenti penali, veniva quindi condotto presso il Commissariato di Avezzano e, dopo le formalità di rito, su disposizione del Procuratore della Repubblica di Avezzano, dr. Padalino, veniva posto agli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima.