Federico Ciofani vince il concorso di poesia “Romolo Liberale” riservato agli alunni della Scuola Media di Trasacco



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Trasacco – Si è tenuta la cerimonia di premiazione di un’apposita sezione della seconda edizione del concorso di poesia “Romolo Liberale” dedicata agli alunni della Scuola Media di Trasacco. Ben 77 le poesie, a tema libero, che i giovani studenti hanno fatto pervenire alla segreteria del Premio promosso dall’Associazione Culturale “Presenze Marsicane” di cui è presidente il professor Ilio Leonio.

13329632_10206357693757290_266318232_nFederico Ciofani (2B), autore di una poesia dal titolo “Il mondo di oggi,” è stato il vincitore assoluto del concorso. Tra i ragazzi premiati anche Pierbattista Paola (1B) con “Le mie sensazioni” e Martone Luca (3A) con “Tra le montagne”. Altri studenti hanno, comunque, ricevuto una menzione speciale.

Il concorso di poesia dedicato ai temi del lavoro, del mondo contadino e dell’emigrazione ha lo scopo di rendere omaggio alla memoria di un poeta, storico, saggista, giornalista e politico di profonda sensibilità e di un uomo tenacemente impegnato nelle battaglie per l’emancipazione dei lavoratori e per la promozione della dignità della condizione esistenziale e sociale dell’uomo.

L’evento, di cui è stata organizzatrice e coordinatrice la professoressa Rita Salvi, è stato ospitato dalla Sala Francescana di Trasacco che si ringrazia per l’ospitalità. Sono intervenuti il professor Ilio Leonio, la vedova del compianto poeta, studenti e docenti della Scuola Media di Trasacco. “Un sentito ringraziamento, oltre a tutti i presenti, – dichiara la professoressa Rita Salvi – va al preside Michele Manna per l’autorizzazione, al vice preside Gianfilippo Colaiuta ed a tutti i docenti coinvolti nella realizzazione del progetto. Un ringraziamento forte voglio, inoltre, rivolgerlo al presidente Ilio Leonio che ha creato le condizione perché il progetto si realizzasse”.

Lo scorso 21 maggio si era svolta, nell’Aula Magna del Liceo Classico di Avezzano, la premiazione a livello nazionale del concorso che aveva visto la partecipazione di centinaia di studenti provenienti da tutta Italia.

Foto di Antonio Oddi




Lascia un commento