Home Attualità Due nuovi campi da tennis green set ad Avezzano: 2000 metri quadri in più per ospitare gare nazionali e scuole

Due nuovi campi da tennis green set ad Avezzano: 2000 metri quadri in più per ospitare gare nazionali e scuole

Avezzano inaugura due nuovi campi da tennis omologati dalla FITP, grazie a un investimento significativo dell'ASD Circolo Tennis Avezzano.
A+A-
Reset

 

Avezzano Al taglio del nastro, hanno partecipato anche il presidente regionale FITP, il tecnico federale Antonio Rubino e il fiduciario dell’Aquila della Federazione, Emiliano Paolini. Il sindaco: “Un’estate di inaugurazioni, un grazie al territorio che risponde sempre in maniera egregia alle sfide del miglioramento dell’offerta di servizi e dell’accoglienza”.

Altra giornata di sole, altra inaugurazione importante per Avezzano: ieri pomeriggio, sono stati ufficialmente “battezzati” con gare e dimostrazioni tecniche i due nuovi campi da tennis del Circolo Tennis della città, con superficie omologata dalla FITP. Alla base della novità infrastrutturale e sportiva, un investimento di 125 mila euro, grazie all’impegno economico diretto dell’ASD Circolo Tennis Avezzano, guidata dal presidente Valerio Dell’Olio, e dei suoi soci. “Avezzano è una città con una bell’anima sportiva. Ci mette sempre il cuore e si vede”: sono state proprio le parole del presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel per la Regione Abruzzo, Luciano Ginestra, a donare il degno sottotitolo ad un pomeriggio pieno di emozioni e di proponimenti per il futuro: i bambini, tennisti in erba, accompagnati dai loro maestri e dal coordinatore del Centro Estivo, Jonny Santellocco, hanno aperto le danze, prima del taglio del nastro. “L’estate di Avezzano è e sarà un’estate di inaugurazioni. – ha commentato il sindaco Giovanni Di Pangrazio, salutando tutti i presenti – La nostra cittadella dello sport continua a crescere e ad arricchirsi. Un ringraziamento particolare va ai soci del Circolo, che hanno contribuito alla realizzazione di questi due nuovi campi da tennis, che potranno ospitare anche gare nazionali e accrescere il nostro flusso turistico: lo sport, lo abbiamo visto ed accertato con le grandi manifestazioni, resta una leva fondamentale per la città. Un plauso va alla consigliera comunale Stefania Antidormi, che non ha mai fatto mancare la sua vicinanza, da delegata del sindaco, al Circolo e all’associazione, mettendosi a disposizione. Le strutture comunali stanno facendo delle falcate in avanti non indifferenti, grazie ad investimenti, visioni a lungo termine e progettualità: con il velodromo scoperto, che entrerà presto di nuovo in funzione, e con quello più grande coperto, di nuova costruzione, completeremo un quadro invidiabile dello sport, in Regione Abruzzo e nel Centro Italia”. Il minuto di silenzio, con applauso di sottofondo, dedicato al giudice Stefano Venturini, socio del Circolo scomparso recentemente, e l’Inno d’Italia cantato dal tenore marsicano Aleandro Mariani hanno creato, poi, una cornice d’empatia perfetta attorno ad un evento che ha messo in luce soprattutto il talento dei giovani tennisti. “Tutto questo lo facciamo proprio per loro – ha detto Valerio Dell’Olio – perché vogliamo cercare di offrire un’alternativa sana ai mondi virtuali dello smartphone. Noi siamo partiti ufficialmente il 6 aprile del 2023 con un programma molto ambizioso: oggi, assieme alle persone che ci sono vicine, abbiamo realizzato tutti i nostri proponimenti. Adesso, però, vogliamo fare di più, come ad esempio rimettere mano all’area giochi interna al Circolo e, assieme al Centro Giuridico del Cittadino, prenderci cura ancor meglio della nostra pineta, lanciando una proposta all’Amministrazione comunale: per ogni albero ammalato che viene tagliato, infatti, ne vorremmo piantare due nuovi, con un contributo simbolico da parte dei cittadini”, ha aggiungo. Accanto a Dell’Olio, il tesoriere Giuseppe Di Gabriele, il direttore tecnico Italo Di Nicola e Annamaria Conte, direttore sportivo del Circolo. La benedizione è stata impartita da Don Andrea De Foglio. 

Hanno preso parte al pomeriggio di inaugurazione, anche il presidente del Consiglio comunale, Fabrizio Ridolfi, l’assessore allo Sport, Pierluigi Di Stefano, la consigliera comunale Concetta Balsorio, l’assessore all’Ambiente, Maria Antonietta Dominici e il consigliere di minoranza, Goffredo Taddei. I due nuovi campi sono stati letteralmente inaugurati, con giochi, performances e match, dagli atleti del mini tennis, dai ragazzi della scuola di avviamento al tennis e dai tennisti del settore della pre-agonistica e dell’agonistica. Infine, gli atleti Gianluca Di Nicola, tra i 30 tennisti più forti in Italia, e Giammarco Cerasani, tra i primi in Abruzzo, hanno mostrato ai presenti una vera e propria esibizione pura del gioco del tennis, scontrandosi fino all’ultimo servizio. 

necrologi marsica

Concetta De Simone

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Ultim'ora

necrologi marsicavedi

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Longo - servizi funebri