Due giorni di appuntamenti con l’archeologia lungo la riva del lago Fucino



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Sabato 16 e domenica 17 giugno è possibile visitare  la villa di Avezzano, il santuario di Luco dei Marsi e le grotte preistoriche di Ortucchio.
Un percorso che parte dalle testimonianze più antiche della presenza dell’uomo nel Fucino e giunge sino al luogo sacro alla della dea Angizia e agli insediamenti di campagna di epoca romana.
L’archeologia del Fucino è sempre più occasione di incontro e di conoscenza, un motivo per attraversare la storia e rispettare un territorio.




Lascia un commento