Due donazioni di organi al San Salvatore, effettuati già quattro trapianti



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

L’AquilaNei giorni 19 e 20 gennaio scorsi si sono registrate ben due donazioni presso l’Ospedale San Salvatore a dimostrazione che esistono famiglie che, in un momento così triste per loro, sanno guardare oltre e prendersi cura delle persone che aspettano il trapianto.

I familiari hanno riportato la volontà dei loro congiunti deceduti (una signora aquilana ed un signore laziale) che evidentemente avevano vissuto nel segno della solidarietà e della disponibilità verso gli altri. Sono stati così resi possibili quattro trapianti di reni eseguiti all’Ospedale San Salvatore, un trapianto di fegato presso il Policlinico Gemelli di Roma e un trapianto di cuore a Palermo. Le cornee verranno trapiantate dopo la necessaria certificazione della Banca degli Occhi. 

Nel ringraziare le famiglie ricordiamo che è possibile dichiarare in vita la propria volontà nei confronti della donazione degli organi, oltre che rendendone edotti i familiari, facendosi registrare nell’Anagrafe Nazionale dei Donatori mediante un atto formale in occasione del rilascio/rinnovo della carta di Identità presso il Comune, oppure presso le ASL di appartenenza o iscrivendosi all’AIDO. La donazione moltiplica la vita!