Diverse medaglie per gli atleti marsicani impegnati nei campionati regionali assoluti di atletica leggera

Sembrava proprio che i campionati regionali assoluti di atletica leggera, previsti per lo scorso weekend a Sulmona, non si dovessero fare.

È successo di tutto, prima la pioggia ha costretto i giudici a rimandare le gare del sabato al mercoledì successivo, poi il malfunzionamento dei cronometri elettronici ha costretto i giudici ad utilizzare quelli manuali e, per ultimo, l’assenza del medico ha portato a cambiamenti di orario per le gare previste nella giornata di mercoledì. Nonostante ciò si sono svolte tutte le competizioni che erano in programma e si sono assegnati tutti i titoli regionali.

Tra i marsicani in gara spiccano le ottime prestazioni di Rahaoui Ayoub (a.s.d. Unione Atletica Abruzzo) che ha vinto i 5000m metri piani e i 3000m siepi.
Nella gara dei 5000m ha fermato il cronometro in 16’08”, un buon tempo nonostante la gara sia stata molto tattica. Per problemi di tesseramento, la vittoria non è bastata a Rahaoui per conquistare il titolo regionale, che stato invece assegnato ad Anthony Scarinci (Aterno Pescara), che si è classificato in seconda posizione.

Vince, invece, il titolo regionale il giovane atleta avezzanese Niccolò Martini, impegnato nella gara del lancio del disco 3kg. Risultato di rilievo considerando che milita ancora nella categoria Allievi.
Da sottolineare, inoltre, la coraggiosa gara dell’atleta marsicano Simone Sabatini (a.s.d. Unione Atletica Abruzzo), che dopo un passaggio molto forte nel primo giro di pista, ha fatto registrare il suo personal best sugli 800m, conquistando l’argento.
Per lui anche un podio nei 1500m. (M.D.S)