Dieci anni senza Vito Taccone



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Dieci anni senza Vito Taccone, celebre ciclista degli anni ’60. Soprannominato “Camoscio d’Abruzzo” per le sue doti di scalatore ma anche per il suo temperamento, Taccone morì nella sua casa di Avezzano il 15 ottobre del 2007. L’ex ciclista aveva 67 anni. Dal 1961 al 1970, vinse otto tappe al Giro d’Italia e un Giro di Lombardia.

Famoso il filotto della quattro vittorie al Giro del 1963, dove tagliò il traguardo per primo dalla decima alla tredicesima tappa. Oltre al Lombardia del ’61, trionfò al Giro del Piemonte del ’62, a quello di Toscana del ’63 e al Giro di Campania del ’64. Nel 1965 si aggiudicò la Milano-Torino, nel 1966 il Trofeo Matteotti. Proprio dal Giro d’Italia incassò le sue più grandi soddisfazioni: tra il 1963 e il 1966 si classificò rispettivamente al 4°, due volte al 6° e al 9° posto.

 




Lascia un commento