Da Montereale a Capitignano…



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa
Come ogni anno il periodo estivo è ricco di manifestazioni sportive e di gare podistiche; questa domenica è stata la volta della prima Edizione della Montereale-Capitignano; ad Aquino ivece si è corsa la 3^ edizione del Memorial “B. Forlini”.
Ovviamente nostri Runners non si sono fatti sfuggire l’occasione ed hanno ben figurato in entrambe le manifestazioni.
Partiamo dalla Montereale-Capitignano: percorso di 8,5 km sulle strade che collegano i due paesi nel territorio aquilano, ai piedi dei Monti della Laga, a ridosso di Amatrice, questi territori sfruttano l’occasione offerta dal podismo per rivalorizzare quei territori fortemente colpiti dal sisma del 2016 e del 2009 prima, con orgoglio e caparbietà; la corsa come mezzo di promozione del territorio e strumento di aggregazione a contatto con l’ambiente.
Passando ai risultati sportivi, Corrado Lo Re (Noi pochi intimi) si è ben piazzato al 3° posto assoluto seguito da Giovanni Pansini 1° di cat. M35, Gabriele Lisciani 1° di cat. M55 e Alessandro Barile 2° di cat. M55 (tutti della Runners Avezzano); ottimo 3° posto assoluto per Lia Di Fabio (Runners Avezzano) tra le donne; questi gli altri risultati:
  • Marco Sarrecchia 2° M35 (Runners Avezzano)
  • Davide Todisco 2° M40 (Inix insieme per)
  • Davide Baldassarre 2° M45 (Podistica Luco)
  • Gaetano Settevendemmie 3° M65 (Podistica Luco)
Spostandoci nel frusinate, ad Aquino, Mohammed Lamiri (Runners Avezzano) non si smentisce e lascia il segno anche qui con il 1° posto assoluto; ottime prestazioni per le donne della Runners Avezzano presenti: Patrizia Bianchi 1^ di cat. F50, Romina Censorio 3^ F45 all’esordio con la casacca della Runners e 4° posto di cat. per Tiziana Masella.
Appuntamento per mercoledì con la notturna a Notaresco e sabato 11 con la tradizionale “Stramanaforno”.
E come sempre… Buona corsa!!!

 

 




Lascia un commento