Con trattori e fuoristrada per creare un grande simbolo della pace luminoso e dire no alla guerra (video)



Magliano de’ Marsi – No alla guerra. Questo il messaggio che un gruppo di cittadini di Magliano de’ Marsi, e zone limitrofe, ha voluto inviare al mondo con un’operazione originale e suggestiva: la riproduzione di una grande simbolo della pace creato con trattori e fuoristrada, grazie alle luci dei loro fari.

Abbiamo voluto lanciare un nuovo messaggio di pace” spiega alla nostra redazione l’organizzatore Fernando Di Berardinostiamo vivendo un momento drammatico e il senso che abbiamo voluto dare a questa idea è uno solo: l’unica artiglieria da mettere in campo è quella del lavoro, non quella di guerra. Tutto parte dalla terra, da chi la lavora e da chi se ne prende cura“.

Il grande simbolo della pace luminoso, come detto, è nato grazie all’idea di Fernando Di Berardino, in collaborazione con Mauro Petricca, che ha messo a disposizione il terreno, il Club Velino guidato da Angelo Del Manzo (che ha permesso le riprese aeree con il drone) insieme ai suoi compagni, la Cooperativa Bacino di Magliano de’ Marsi, la ditta Marco Santucci, i Butteri della Montagna e tutti coloro che da Magliano e dintorni si sono messi all’opera per dire NO ALLA GUERRA




Leggi anche