Carsoli sgomenta per la scomparsa del 39enne Pietro Di Berardino, vittima del Covid



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Carsoli – Il Covid continua a falcidiare vittime. Stavolta a essere colpito in maniera fatale è un giovane uomo originario di Carsoli, Pietro Di Berardino, di soli 39 anni. Tutta la comunità di Carsoli è rimasta interdetta nell’apprendere la notizia della scomparsa di Pietro.

I messaggi di cordoglio sui canali social continuano a moltiplicarsi. Pietro Di Berardino era ricoverato da qualche settimana presso l’Ospedale dell’Aquila. Aveva lavorato per un periodo presso l’azienda farmaceutica Sanofi di Scoppito e viveva ad Avezzano.

Alla famiglia di Pietro giungano le sentite condoglianze anche da parte della redazione di Terre Marsicane. Le esequie si volgeranno venerdì 26 marzo 2021 alle ore 11:00 nella Chiesa Parrocchiale di Santa Vittoria di Carsoli.