Calcio amatoriale internazionale: Amatori Italiana Assicurazioni contro gli Amatori francesi di Blotzheim  



Blotzheim (Francia) – Ultimo fine settimana di marzo contrassegnato da una trasferta internazionale per la Amatori Italiana Assicurazioni. La squadra di calcio, nei giorni fra il 25 e 27, è stata tra la Francia e la Svizzera in un week end tutto dedicato allo sport e alla cultura, e fra ricordi, aneddoti e molta allegria, si sono rinsaldati i legami fra Capistrello e i numerosi emigrati del paese marsicano che oggi risiedono in Francia.

L’iniziativa nasce dall’amicizia fra Marino Murzilli, assicuratore ed ex calciatore della mitica Angizia Luco degli anni ’80, anni in cui il club marsicano militava nei professionisti della C2, e Fausto Murzilli, originario di Capistrello ma da anni residente a Blotzheim. Dalle loro chiacchierate scaturisce l’idea di organizzare un incontro di calcio a Basilea, più precisamente a Blotzheim, in terra francese.

L’incontro di calcio fra gli Amatori della Italiana Assicurazioni e gli Amatori di Blotzheim è stato giocato con verve e sano agonismo da entrambe le rappresentative, una vera e propria finale Francia – Italia, con una bella cornice di pubblico, molto attento e pronto ad incitare i calciatori, soprattutto quelli più in debito di ossigeno.  

A differenza della finale del mondiale di Berlino, nel 2006, stavolta Italia – Francia è finita in perfetta parità, 1-1, e non poteva essere altrimenti, visto il calore con cui la squadra marsicana è stata accolta dai francesi di sangue capistrellano, praticamente un derby.   

Notevole e ricco di entusiasmo è stato anche il dopo partita. Nella conviviale serale sono state consegnate due targhe offerte dall’amministrazione comunale di Capistrello: una è stata data a Fausto Murzilli e l’altra al Presidente della società sportiva.   



Leggi anche