Bufera sull’incarico a Ciaccia. Del Corvo: “Prassi diffusa affidare incarichi senza pubblicità. Ma il Comune non paga comunicazione?”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Celano. Un incarico da 50mila euro a Luigi Ciaccia? Non mi meraviglia. A parlare è il consigliere di opposizione del consiglio comunale di Celano, Antonio Del Corvo, ex presidente della Provincia.

“Non mi meraviglia ciò che avviene al Comune di Celano, non tanto per la parentela del soggetto”, dice Del Corvo, “incaricato ma per la prassi ormai diffusa di affidare incarichi senza avviso pubblico e senza aver reso pubblico in via preventiva i criteri di aggiudicazione!”.

“Come mai gli atti vengono pubblicati dopo mesi se non anni?”, incalza Del Corvo, “come mai non si fanno gli avvisi con adeguata pubblicità per garantire la partecipazione di tutti gli interessati? Eppure il Comune paga per la comunicazione istituzionale o no?”.

Celano, il Comune affida un incarico da 50mila euro al cognato del vicesindaco

50mila euro al cognato del vicesindaco, insorge il segretario del Pd: “Il sindaco non parla e spera che i cittadini ingoino il rospo e dimentichino”




Lascia un commento