Avezzanese muore per un’infezione da legionella



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Era arrivato venerdì in ospedale; lunedì il suo cuore si è fermato: si pensava inizialmente ad una influenza, ma esami più approfonditi hanno accertato un contagio da legionella. E’ morto così Corrado Lucci, promotore finanziario di 55 anni, molto conosciuto ad Avezzano.

Come riporta il quotidiano Il Centro, l’uomo era responsabile da 25 anni del gruppo Mediolanum in provincia dell’Aquila.

Ancora da chiarire le cause del contagio: Lucci potrebbe aver bevuto acqua contaminata, ma secondo i medici ‘non è il caso di fare allarmismo’ perchè potrebbe trattarsi di un caso isolato.

I funerali dell’uomo –  che lascia la moglie Laura di 55 anni e le figlie Ester ed Irene – verranno celebrati oggi alle 15 alla chiesa di San Rocco.




Lascia un commento