Neurochirurgia, in arrivo il terzo medico


Avezzano – “Una risposta concreta alle tante sollecitazioni fatte in questi ultimi mesi”. Questo il commento del sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio alla notizia del potenziamento dell’Unità Operativa di Neurochirurgia con l’arrivo di un nuovo dirigente medico, classificato al terzo posto della graduatoria, come spiegato dall’apposita delibera pubblicata nell’albo pretorio del sito web dell’azienda sanitaria locale.

“Un importante segnale per il nostro territorio e la dimostrazione che le richieste e gli incontri fatti hanno trovato interlocutori in grado di comprendere i reali bisogni dei cittadini e che la buona politica, quella che sa dialogare a più livelli, può lavorare in sinergia per raggiungere obiettivi in grado di migliorare le vite di tutti. Una grande soddisfazione che arriva anche a margine dell’incontro con il nuovo manager della Asl, Rinaldo Tordera e che siamo fiduciosi, rappresenti l’inizio di una fattiva collaborazione nell’interesse dei cittadini. Per l’ospedale di Avezzano, la terza unità al reparto di neurochirurgia, vuol dire che le oltre 2600 consulenze interne e ambulatoriali, i più di 200 ricoveri ospedalieri seguiti da circa 100 interventi chirurgici, potranno avvalersi di un’ulteriore e determinante professionalità a servizio della collettività e di ausilio a quelle presenti che stanno portando avanti con grande dedizione un reparto particolarmente impegnativo”.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Coldiretti, stop pesce fresco, dal 16 agosto scatta il fermo pesca in Abruzzo

Intanto prezzi di vendita in aumento al dettaglio


Presentazione del romanzo  “Chissà dov’era casa mia” di  Cesira Sinibaldi 

Il 12 agosto, alle ore 18,00, presso la sala delle  conferenze del Centro Culturale “Moretti” di Gioia  dei Marsi (Aq) si terrà la Presentazione del ...

Vacanze luchesi, torna la magia della musica sotto le stelle con la Big Band del Conservatorio “A.Casella”

Un nuovo appuntamento con la grande musica torna ad accendere l’estate luchese. Domani, giovedì 11 agosto, alle 21.30, piazza Umberto I ospiterà il grande concerto ...

160 anni fa iniziò il lavoro di prosciugamento del lago del Fucino

Il 9 agosto del 1862, furono aperte le paratoie di Torlonia all’Incile



Lascia un commento