Avevano tentano di investire un carabiniere, due stranieri tornano in carcere



Trasacco – Magliano de’ Marsi – Si tratta di Hamid EL HAKKAK, 24 anni, e Hamid NAJIM, 25 anni,  irregolari sul territorio nazionale e domiciliati rispettivamente a Magliano de’ Marsi e Trasacco, tratti in arresto dai militari delle locali Stazioni Carabinieri in esecuzione del provvedimento firmato dal GIP Dott.ssa Maria PROIA, su richiesta dei Carabinieri delle Stazioni di Ortucchio, Gioia dei Marsi e Luco dei Marsi che lo scorso 6 febbraio li avevano arrestati per resistenza a Pubblico Ufficiale.
I due stranieri dopo essere stati già arrestati a fine gennaio dai Carabinieri di San Benedetto dei Marsi per la detenzione di oltre 20 grammi di cocaina, erano stati scarcerati e sottoposti all’obbligo di presentazione alla P.G. presso le Stazioni Carabinieri di Trasacco e Magliano.
Ma i fatti della sera del 6 febbraio avevano messo in luce la pericolosità dei due che, pur sottoposti alla predetta misura cautelare, hanno continuato a delinquere, arrivando a tentare di investire un Carabiniere per eludere un controllo. Nei momenti successivi all’arresto per resistenza, i militari operanti hanno richiesto l’aggravamento della pena: richiesta da cui è scaturito il provvedimento emesso dal GIP.

Ieri è stata eseguita, in sinergia dai militari della Compagnia di Avezzano e della Compagnia di Tagliacozzo, l’ordinanza di revoca degli arresti domiciliari (cui erano stati sottoposti dopo la scarcerazione per l’episodio del tentato investimento) e sono stati nuovamente associati al carcere di Avezzano, per la terza volta in meno di un mese.



Leggi anche

Lascia un commento