Audit civico sulle liste d’attesa

Abruzzo – partirà con il mese di marzo 2019 fino ad arrivare al mese di giugno 2019 la nuova campagna di Cittadinanzattiva in collaborazione con l’Agenzia Sanitaria Regionale per il monitoraggio della qualità percepita dai cittadini-utenti delle Aziende Sanitarie abruzzesi rispetto alle Liste di Attesa, ovvero a quel processo che regola i tempi di accesso ad alcune prestazioni sanitarie oggetto di monitoraggio da parte della Regione del Ministero della Salute.

Audit civico sulle liste d'attesa

Dopo aver avviato altri audit civici negli anni dal 2010 al 2015 su altre tematiche sempre nell’ambito sanitario quali Assistenza Domiciliare Integrata, Rete Emergenza Urgenza, Presidi Ospedalieri e Servizi, l’attenzione questa volta è orientata a valutare il fenomeno delle liste di attesa al fine di tutelare il diritto ad un accesso tempestivo, equo ed appropriato alle prestazioni sanitarie necessarie per il cittadino-utente.

La rilevazione dei dati avverrà attraverso la compilazione da parte di volontari di Cittadinanzattiva, attraverso interviste ai cittadini-utenti che hanno effettuato una prenotazione agli sportelli CUP delle ASL, di un questionario che, una volta elaborato, fornirà uno strumento utile alla valutazione delle azioni da intraprendere per migliorare la qualità percepita dei servizi offerti dalle aziende sanitarie regionali.

Audit civico sulle liste d'attesaPunti di raccolta delle informazioni saranno gli ospedali di Avezzano, L’Aquila e Sulmona oltre che al DSB di Via Monte Velino. Confidando nello spirito e nel senso civico di ognuno di noi, siamo tutti invitatai a collaborare per la buona riuscita della rilevazione.