Ancora fiamme a Trasacco, incendio in via Pecorale. Si teme la mano di un piromane



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Trasacco. Torna il fuoco a Trasacco, questa volta in via Pecorale, la strada che porta fino a Collelongo. 

“Da casa abbiamo visto il fumo e abbiamo subito pensato a un nuovo incendio”, racconta Luana Di Berardino, che abita non lontano dal punto in cui sono partite le fiamme, “sono uscita per capire di cosa si trattasse e ho subito intuito che il vento avrebbe di nuovo alimentato il fuoco così ho chiamato subito i pompieri. C’è da fare un plauso ai vigili del distaccamento di Avezzano che sono arrivati nel giro di pochissimi minuti”.

Sul posto c’era un allevatore, preoccupato per la sua tenuta di animali. I vigili sono al lavoro per spegnere le fiamme e bonificare l’area.

Dopo il vasto incendio che si è sviluppato ieri sul monte alle porte di Trasacco domato dopo l’intervento dei vigili del fuoco che hanno lavorato con l’elicottero da cui sono stati effettuati circa 50 lanci, in paese sale la preoccupazione. Si teme la mano di qualche piromane.

Ieri la superficie bruciata è stata di circa 50 ettari. Molto duro è stato il lavoro delle squadre dei vigili del fuoco che hanno lavorato a terra insieme ai volontari della protezione civile.

FOTOSERVIZIO DI LUANA DI BERARDINO

Ancora fiamme a Trasacco, incendio in via Pecorale. Si teme la mano di un piromane Ancora fiamme a Trasacco, incendio in via Pecorale. Si teme la mano di un piromane Ancora fiamme a Trasacco, incendio in via Pecorale. Si teme la mano di un piromane Ancora fiamme a Trasacco, incendio in via Pecorale. Si teme la mano di un piromane Ancora fiamme a Trasacco, incendio in via Pecorale. Si teme la mano di un piromane

Trasacco, a fuoco la montagna “Je Cerrite”. Vigili del fuoco a lavoro



Lascia un commento