Alla scuola Corradini, studenti a lezione di ambiente. Di Bastiano: “Dai giovani lo spunto a fare meglio”

Avezzano. La Scuola Secondaria di 1°grado “C.Corradini” ha organizzato la seconda edizione della “Settimana dei Laboratori”.

In questo contesto ha trovato spazio il laboratorio messo su da insegnati, ufficio ambiente del Comune di Avezzano, Tekneko e Centro Giuridico del cittadino.

Gli incontri si sono avuti con due gruppi di studenti:

1°gruppo h. 10:00-11:30 n° 23 alunni 3C+3F (età 14)

2°gruppo h. 11:30-13:00 n° 32 alunni 1D+1B (età 12)

“Gli insegnanti e i soggetti esterni hanno messo a disposizione le loro competenze ed esperienze, fornendo molteplici occasioni per  ampliare le modalità di apprendimento di abilità e conoscenze degli alunni. ,questi ultimi hanno apprezzato con entusiasmo l’iniziativa e da loro abbiamo avuto notevoli spunti per migliorare il nostro intervento”, racconta il presidente del centro giuridico Augusto Di Bastiano, “Questo che noi  consideriamo un progetto pilota .,avrà seguito la settimana prossima (con gli attori degli incontri avuti) e li metteremo a punto quello che potrà essere la base di futuri incontri con l’obiettivo di coinvolgere le scuole della città di ogni ordine e grado. Fondamentale per la riuscita dell’iniziativa è stata la disponibilità del dirigente Scolastico prof. Angelo Recina, gli insegnati della Corradini, La Tekneko con il recepimento immediato dell’Iniziativa da parte dell’amministratore Umberto Di Carlo, della collaborazione della dott.ssa Marianna Martorelli e della dott.ssa Chiara Jacobacci dell’ufficio tecnico della Tekneko. Il dirigente del Comune Arch. Massimo De Sanctis e l’ass. Verdecchia hanno supporta l’ iniziativa utile anche a loro  per trarre indicazioni che verranno dagli studenti per un miglior servizio in città”.

Leggi anche