Al via le riprese di Surivanorok, serie TV con Stefano Masciarelli, Corrado Oddi e Antonio Fiorillo



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Trasacco – Il prossimo 12 luglio avranno inizio le riprese di “Surivanorok”, la serie tv scritta e diretta dal regista Modestino Di Nenna. Sul set della serie made in Irpinia importanti nomi del cinema e dello spettacolo italiano come: Stefano Masciarelli, Corrado Oddi (che ha interpretato il ruolo del Giudice Falcone nel docufilm di Rai Cinema sul Magistrato), Antonio Fiorillo e tanti altri interpreti di spessore.

La serie tv “Surivanorok”, nata da un’idea di Di Nenna durante il lockdown ed ispirata al Covid-19, è prodotta da Nadyr srl in collaborazione con Armarano Technology di Armando Marano, dVisuel di Daniel Di Meo e lo stesso Di Nenna. Qualche accenno alla trama: Carlo Insolfi è uno scienziato di microbiologia. Ha trascorso diversi anni della sua vita nei laboratori di ricerca scientifica per contrastare la diffusione dei virus. Dopo aver scoperto che il suo collega Aaron Cohen, prende soldi da alcune cellule terroristiche in cambio di informazioni sugli agenti patogeni realizzati in laboratorio, lo denuncia facendolo arrestare. Insolfi dopo quello spiacevole episodio decide di abbandonare le sue ricerche scientifiche. Si trasferisce con la moglie e i suoi due figli in Italia dove diventa primario del reparto di epidemiologia all’ospedale del suo paese d’origine. Lo scienziato non fa neanche in tempo ad ambientarsi che si scatena la pandemia causata dal Covid- 19 e uno dei paesi più colpiti è proprio l’Italia.