Al via il primo Festival della pittura naturalistica di Villavallelonga



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

VillavallelongaCi siamo! Dalla serata di mercoledì 7 agosto sarà allestito il gazebo della Vallelongabike in Piazza Olmi a Villavallelonga. Sarà quello il “centro direzionale” di tutte le attività di Pittori in Faggeta.

Tutti i giorni dall’8 agosto al 13 appuntamento al gazebo alle ore 10 per conoscere l’agenda giornaliera. Dove sono i pittori, come fare per raggiungerli. È possibile che un artista scelga di perlustrare al tramonto. Lo si saprà comunque già la mattina al gazebo. In quella stessa sede si troveranno i veicoli autorizzati per avvicinarsi alla faggeta. Una giovane guida del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Nunzio Lippa, impegnato in quei giorni ad accompagnare i pittori, è disponibile anche a guidare gli ospiti. È possibile contattarlo al numero 388.8731282.

Sabato 10 agosto è previsto l’appuntamento serale “A cena con i pittori”. Racconti e performance live con gli artisti.

Lunedì 12 agosto dalle ore 18 evento pubblico in piazza: gli artisti lavoreranno su una unica tela collettiva di 3 metri per un metro fino a notte. 

Martedì 13 agosto appuntamento alle ore 8 per effettuare visite con altre guide del Parco Nazionale. Per l’agenda dei pittori resta fissato l’appuntamento alle ore 10. Nel pomeriggio, cerimonia di consegna delle opere finali e allestimento della mostra nella sala polivalente di Villavallelonga. Apertura delle due mostre in programma: la personale del maestro Ugo Ferrero “Quinto elemento, il Vento. Ovvero, il grande respiro che dà alla vita”, e la collettiva di artisti di nativi di Viallavallelonga “Il Ritorno”. 

Domenica 18 Chiusura delle mostre. Giornata finale della manifestazione.




Leggi anche