Al castello Orsini Colonna una melodia per non dimenticare, le forze di polizia ricordano le vittime dei terremoti



Avezzano – A partire dalle ore 20,30 al prestigioso castello Orsini Colonna di Avezzano, si svolgerà la seconda edizione di Una melodia per non dimenticare. Ad animare la serata saranno tre appartenenti alle Forze dell’ordine (Gianluca Guerrisi Fausto Zilli Vincenzo Ruocco) che,accompagnati dall’Abruzzese  Roberto Frizzi in riferimento al concerto dal forte richiamo sociale, presenteranno le fasi salienti del concerto. Il programma prevede un’emozionante video introduttivo, a cui seguiranno i saluti del S.E.R. Monsignore Giovanni D’Ercoli.  Alle ore 24,00 allo scoccare di inizio giornata che nel 2016 provocò morti feriti e ingenti danni, preghiera e raccoglimento a cura della diocesi di Avezzano.
Sono attesi rappresentanti delle istituzioni, delegati dai vertici dei quattro Corpi di Polizia, rappresentanti dei corpi di volontariato del Soccorso, professionisti della sanità e tanti comuni cittadini che sono intrervenuti per prestare i soccorsi nelle tragiche giornate del sisma che ha colpito le varie regioni della penisola in tempi diversi.
Il programma della serata prevede anche un breve salotto delle premiazioni, saranno, infatti, consegnate delle distinzioni al ricordo delle vittime del terremoto.
” Questo evento, segue quello dello scorso anno a Capistrello, ed ha come finalità quello di ricordare le vittime del terremoto ringraziare tutti coloro che a vario titolo” – dichiarano Gianluca Guerrisi Fausto Zilli della Presidenza Nazionale Argos Forze di Polizia   “hanno concorso alle operazione di soccorso e assistenza”.
La Direzione Artistica delegata al M° Danilo Murzilli.
Al castello Orsini Colonna una melodia per non dimenticare, le forze di polizia ricordano le vittime dei terremoti