Accolti a San Benedetto dei Marsi cittadini ucraini



San Benedetto dei Marsi – “La nostra Comunità dà il ben venuto ai primi cittadini ucraini giunti a San Benedetto dei Marsi. Dopo un lunghissimo viaggio ed un pernottamento su un autobus a Roma, i primi 8 bambini e 4 adulti sono stati trasportati in un’abitazione gentilmente offerta dalla sig.ra Lucia Melatti Versari, nostra concittadina” scrive sui social il primo cittadino Quirino D’Orazio la Goccia.

Appena giunti, sono stati sottoposti ai primi accertamenti anticovid ed aiutati dalla Protezione Civile Comunale e Polizia Locale agli adempimenti burocratici disposti secondo le indicazioni della Prefettura e Questura. Nei loro volti stanchi, provati e spaesati, si intravedeva una luce, quella luce di chi vuole sperare ancora, nonostante tutto. Per questo motivo rivolgiamo un invito ai nostri Cittadini a collaborare in questa missione umanitaria, chiedendo un piccolo sostegno per queste persone meno fortunate che stanno vivendo un dramma ingiustificabile.
A loro il nostro più vivo incoraggiamento a trovare la forza e la speranza per superare questo periodo molto difficile. Il loro destino è strettamente legato a noi ed alla nostra capacità di provare a restituire loro quello che la crudeltà di qualche essere ha voluto strappargli, senza una valida ragione.
San Benedetto sono convinto che saprà farvi sentire tutto l’affetto di cui avrete bisogn
o” conclude.



Leggi anche