Nasce a Pescina il Parco letterario Ignazio Silone



Pescina La Città di Pescina, nel cuore dell’antica Marsica (AQ), avrà un nuovo gioiello di famiglia: Il  Parco Letterario Ignazio Silone grazie all’impegno del Centro Studi Ignazio Silone presieduto da Tiziana Cucolo.
Un naturale sviluppo dopo il pregevole lavoro svolto in decenni  dal suo Centro Studi e dal Museo Casa Natale, magnificamente restaurata ed allestita dal 2020, anche con oggetti personali del grande scrittore, autore di tanti capolavori della letteratura  mondiale, da Fontamara all’ Avventura di un Povero Cristiano ad Uscita di Sicurezza. In  questa storica giornata il sindaco di Pescina, Mirko Zauri firmerà l’adesione al circuito dei  Parchi Letterari, con il suo Presidente, Stanislao De Marsanich, alla presenza istituzionale  del Presidente del Consiglio Regionale dell’Abruzzo, Lorenzo Sospiri. Invitato speciale il  Presidente della Fondazione Terzo Pilastro Internazionale, Emmanuele Francesco Maria  Emanuele, filantropo e cultore della figura siloniana.

Inoltre sono stati invitati all’evento i  sindaci dei Comuni promotori dei Parchi Letterari abruzzesi, da Anversa degli Abruzzi per il” G. D’Annunzio “a Pescasseroli (con Raiano e Montenerodomo) per il “B. Croce”, insieme ai colleghi  marsicani e di Sulmona e di Pescara, ed ai Consiglieri Regionali del territorio, S. Angelosante, G. Fedele e M. Quaglieri. La Provincia dell’Aquila, con il Presidente A. Caruso (ed il consigliere  delegato G. L. Alfonsi) ed altri graditi ospiti come il Presidente del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, G. Cannata, quello del Parco Regionale Velino-Sirente, F. D’Amore, la Presidente  del Gal Marsica, L. Lilli, nonché il Presidente dell’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo, S. Pallotta, insieme ad altre illustri Istituzioni, come la Fondazione Carispaq, con il suo Presidente D. Taglieri. 

Il nuovo Parco Letterario I.S. costituirà cosi un nuovo soggetto di sviluppo, in pieno  raccordo con il suo “Centro Studi”, il “Museo Casa Natale” ed il Comune di Pescina, per  promuovere ancor più il grande scrittore del ‘900, con la sua terra natia e l’intera Regione  Abruzzo. In tal modo vanno potenziate tutte le sinergie istituzionali, sociali ed economiche,  dei suoi territori, valorizzandone ulteriormente il suo ricco patrimonio culturale, storico  (nella stessa Città del Cardinale G. R. Mazzarino), ambientale, turistico e ricettivo, a partire  dall’incantevole Valle del fiume Giovenco e delle sue preziose aree protette.

Nasce a Pescina il Parco letterario Ignazio Silone
Nasce a Pescina il Parco letterario Ignazio Silone



Leggi anche