A spasso per le strade di Avezzano armato di un nunchaku: oggi a  processo



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano –  La novella “brutta copia” di Bruce Lee aveva generato non poco  allarme nel centro cittadino, dove, stazionando nei pressi di un noto bar, in via Garibaldi, aveva minacciato diversi passanti brandendo l’arma orientale, costituita da due bastoni uniti da una catena.

A spasso per le strade di Avezzano armato di un nunchaku: oggi a  processo
Avv. Mario Del Pretaro

I fatti risalgono allo scorso giugno.
Il tempestivo intervento di due agenti della polizia locale, Antonio Saggio e Mirko Scognamiglio, aveva messo fine alla vicenda: i due avevano bloccato l’uomo, un avezzanese di 57 anni, difeso dall’avvocato Mario Del Pretaro, disarmandolo.
L’arma era stata sequestrata e nella giornata odierna l’avezzanese dovrà comparire dinanzi al tribunale di Avezzano per rispondere del reato di porto di armi fuori dell’abitazione senza autorizzazione.
(M.S.)