A Pescina si festeggiano i 100 anni di Antonina Tarquini, con la targa donata dal sindaco Mirko Zauri e la benedizione di don Giovanni Venti



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Pescina – Giornata speciale e ricca di emozioni per la pescinese Antonina Tarquini, che l’11 novembre ha spento ben 100 candeline, e per tutta la comunità di Pescina.
Infatti proprio oggi, essendo sabato e avendo quindi la possibilità di riunire intorno a sè i suoi 2 figli e tutta la sua famiglia, è stato festeggiato il tanto agognato traguardo.

L’evento si è svolto nella sala consiliare del comune di Pescina, dove il sindaco Mirko Zauri le ha consegnato una targa ricordo, il sacerdote di Pescina, don Giovanni Venti, le ha dato la sua benedizione, e un suo pronipote le ha fatto un’affettuosissima dedica, il tutto tra la gioia della festeggiata e dei suoi cari.
Una vera forza della natura Antonina, nata nel 1921 insieme ad altri 200 bambini a Pescina, ma con la fortuna inestimabile di essere arrivata, insieme ad altri 2 compaesani, al 100° compleanno.

Non si arrende di certo al tempo che passa, mantenendosi sempre in attività soprattutto in cucina, con dolci, torte, pasta fatta in casa, dimostrando una voglia di vivere e uno spirito combattivo da seguire come esempio. Ad Antonina vanno i più sinceri auguri dalla redazione di Terre Marsicane.




Leggi anche