fbpx

Vigili del Fuoco impegnati nelle operazioni di rimozione dell’apripista precipitato

Massa d’Albe – Per l’intera mattinata di oggi, come abbiamo documentato anche attraverso le nostre pagine, l’area di ricerca sul Velino è stata scansionata attraverso l’utilizzo del sonar Recco, giunto da Trento, e trasportato da un elicottero dell’Arma dei Carabinieri.
Le operazioni di ricerca da terra, come viene specificato in una nota diffusa dal Corpo dei Vigili del Fuoco, sono riprese già dal primo pomeriggio di oggi. Nello stesso momento, inoltre, gli uomini dei vigili del fuoco, con l’ausilio di elicotteri, inizieranno le operazioni di rimozione del battipista.

Ricordiamo che il mezzo era stato sganciato, per motivi di sicurezza, durante il trasvolo in elicottero verso l’area di lavoro. I Vigili del Fuoco, dunque, provvederanno in queste ore alla sua rimozione dal luogo della caduta. Vale la pena ricordare che, fino ad oggi, ben 190 Vigili del Fuoco si sono alternati nelle operazioni di ricerca dei quattro dispersi sul Monte Velino.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend