Via Monte Cervaro,Tonelli e De Cesare: “ Di Pangrazio vanta meriti che non ha”


Avezzano – Incredibile ma vero, il sindaco Di Pangrazio anziché scusarsi per il ritardo nel completamento della strada di Via Monte Cervaro, tra San Pelino e Paterno, ha addirittura vantato meriti su un’opera finanziata e avviata dalla precedente amministrazione Floris.  Lo affermano il consigliere di opposizione, Claudio Tonelli ( Rinascita di Avezzano) e l’ex assessore Lorenzo De Cesare.
“A questo punto – continuano Tonelli e De Cesare – facciamo nostre le parole dell’ex assessore, Gino Di Cicco, pubblicate  a settembre scorso dove, riferito al sindaco Di Pangrazio che si prendeva la paternità di Via Monte Cervaro, ricordò testualmente: ” Di Pangrazio si “appropria” del progetto di rifacimento di via Monte Cervaro,  questo sindaco è sicuramente un campione e con l’ultimo intervento sulle opere pubbliche lo ha dimostrato ancora una volta. La strada di via Monte Cervaro non è stata inserita nel programma delle opere pubbliche da quest’amministrazione perché, alla data della sua elezione, era già prevista e lui ne ha ritardato l’inizio dei lavori di almeno due anni. Il progetto preliminare di via Monte Cervaro fu approvato con delibera di giunta n°92 del 12/04/2011 e quello definitivo (delibera n°219 del 12/07/2011). Durante il mandato Floris, fu approvata una delibera con un importo di euro 500.000, disponibile dopo la vendita di un terreno il cui ricavato per circa il 60% era destinato, con quella delibera mirata, alla realizzazione del lavoro.” Il sindaco Di Pangrazio – conclude Tonelli e De Cesare- in quattro anni non è riuscito a procurare nessun finanziamento per Avezzano e non ha realizzato nessun opera pubblica degna di questo nome nonostante abbia avuto la fortuna di trovare nel cassetto i finanziamenti procurati dalla precedente amministrazione, come per le scuole e per le strade come via Monte Cervaro quest’ultima completata addirittura con anni di ritardo”.


Invito alla lettura

Ultim'ora

L’addio a Marlon, “dal cielo continuerà ad infondere forza e coraggio”

Trasacco – Incredulità e lacrime. È il giorno del dolore a Trasacco dove, nella chiesa dei Santi Cesidio e Rufino, sono stati celebrati i funerali di Marlon Catalano, il 25enne ...


Paura per 40 scout sorpresi in montagna da una grandinata, vengono recuperati da 5 squadre dei Vigili del fuoco di Avezzano

Villavallelonga – Un gruppo di quaranta scout, ragazzi di età compresa tra i 12 e 16 anni, provenienti da Triggiano in provincia di Bari, sono ...

Coldiretti, stop pesce fresco, dal 16 agosto scatta il fermo pesca in Abruzzo

Intanto prezzi di vendita in aumento al dettaglio

Presentazione del romanzo  “Chissà dov’era casa mia” di  Cesira Sinibaldi 

Il 12 agosto, alle ore 18,00, presso la sala delle  conferenze del Centro Culturale “Moretti” di Gioia  dei Marsi (Aq) si terrà la Presentazione del ...



Lascia un commento