Vertical delle Aquile



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Massa d’Albe – Teatro del “Vertical delle Aquile” è stato il Parco Regionale Sirente-Velino con partenza dal rifugio Casale da Monte a quota 1.150 m, ultima tappa dell’Abruzzo Vertical Cup- Trofeo La Sportiva 2018 con l’organizzazione coordinata dalla Cooperativa Sherpa.
In questi mesi abbiamo parlato sostanzialmente di due tipologie di gare: quelle su strada e i trail; nell’ambito di queste abbiamo scoperto le varie distanze, dalle classiche 10 km passando alla mezza maratona con i suoi 21.097 metri per arrivare alla distanza regina che è 42.195 metri ovvero la maratona. Abbiamo poi conosciuto altre tipologie di gare come le ultra-maratone, la 100 km del Passatore e le 6 ore, ovvero una tipologia di gara dove si misura la distanza percorsa correndo per 6 ore su un circuito di circa 1.500 metri.
Il Vertical Kilometer (“chilometro verticale” in italiano) è una specialità della corsa in montagna che consiste nel salire un dislivello di 1000 metri, su un percorso con lunghezza inferiore ai 5 km, con pendenza minima quindi del 21% circa.

I tre Vertical Kilometer più ripidi del mondo sono:

  1. VKE di Prali in Italia con 1697 metri di sviluppo. (pendenza media di circa 73% o 36°)
  2. Verticale du Grand-Serre a Cholonge in Francia con 1811 metri di sviluppo
  3. KM Vertical de Fully in Svizzera con 1920 metri di sviluppo

Dell’Abruzzo Vertical Cup – Trofeo La Sportiva 2018 fanno parte gli appuntamenti di: Celano – Vertical Kilometer Serra di Celanpo, Amatrice – Io sono futuro Vertical, Fonte Cerreto – Gran Sasso d’Italia VK, Terminillo – Terminillo Vertical Night, San Felice d’Ocre – Monte Ocre Vertical Event e appunto quello di Massa d’Albe
L’appuntamento di Massa d’Albe, corso su unn tracciato tecnico di 3.300 metri di sviluppo con arrivo a 300 mt. dalla vetta del Monte Cafornia a 2424 m, ha visto trionfare tra gli uomini Carlo Colaianni (Live Your Mountain) in 42′ 47″, davanti ad Andrea Marinucci (Sds L’Aquila) ed Alessandro Novaria (Athletic Promotion); per le donne primo posto per Raffaella Tempesta (Asd Terminillo Trail) in 49′ 53″, che ha preceduto Veronica Del Grosso (Run Card) e Leda Argentini (Live Your Mountain).

L’appuntamento di Massa d’Albe è stata l’occasione anche per le premiazioni dell’Abruzzo Vertical Cup – Trofeo La Sportova 2018, calcolato con i migliori 5 piazzamenti sui sei appuntamenti previsti; questi i podi maschili e femminili:

Uomini:
1° Andrea Marinucci 448 punti
2° Carlo Colaianni 440 punti
3° Giuseppe Bigioni 284 punti

Donne:
1^ Raffaella Tempesta 500 punti
2^ Leda Argentini 348 punti
3^ Annalisa Cipollone 308 punti

Appuntamento alla stagione estiva 2019 con la nuova edizione dell’Abruzzo Vertical Cup!




Lascia un commento