Valorizzazione di Villa Torlonia e Parco Torlonia, il Comune di Avezzano approva il progetto esecutivo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Il Comune di Avezzano, con determina n. 909/2021, ha approvato il progetto esecutivo e l’avviso pubblico per la manifestazione di interesse relativi all’intervento di valorizzazione di Villa Torlonia e Parco Torlonia. L’intervento mira a perseguire lo sviluppo sostenibile di Villa Torlonia e del vicino spazio verde che ha un’estensione pari a 3 ettari.

La volontà è quella di integrare l’utilizzazione del parco, e dei manufatti ivi presenti, con le funzioni urbane e allargare l’offerta di servizi al cittadino, realizzando un circuito socio-culturale, il più ampio e diffuso possibile. Nel dispositivo si legge che la valorizzazione di Villa Torlonia e del Parco Torlonia prevederà:

  • opere ed interventi finalizzati alla conservazione del manufatto principale, Palazzo Torlonia, in larga parte relativi al rifacimento del tetto, che versa in condizioni di apprezzabile ammaloramento, anche nelle strutture lignee, nonché altre opere di natura conservativa e sistemazione delle pertinenze esterne attigue all’immobile;
  • miglioramento sismico e recupero funzionale dei due manufatti ex-granai, da ridestinare a Museo
    archeologico del Fucino e archivio dei documenti storici detenuti dall’Archivio di Stato, nonché degli
    spazi esterni e di collegamento dei due manufatti edilizi.

Il Comune, dunque, ha approvato il progetto esecutivo che andrà a impegnare una somma prevista di 4.700.000 euro. Contestualmente si dà l’avvio alla procedura di gara per l’affidamento dei lavori mediante procedura negoziata senza previo bando che sarà gestita interamente sulla Piattaforma Appalti del Comune di Avezzano.