fbpx
sabato, 27 , Febbraio

Mascherine gettate a terra lungo il percorso che porta al Santuario della Madonna di Pietraquaria

Avezzano - Le mascherine sono ormai le nostre migliori “amiche” da quando è iniziata, nel 2020, l’emergenza sanitaria da Coronavirus. Capita però, ormai troppo spesso,...

Prima pagina

Vaccinati Covid a cena con la patente d’immunità, il consigliere Iucci lancia la proposta

Avezzano –  Ampliare l’orario di apertura di ristoranti, pizzerie ed altre attività nel campo della ristorazione, consentendo l’ingresso alle persone munite della patente di immunità al Covid. Questa la proposta che il consigliere di maggioranza del gruppo “Avezzano al Centro”, Ignazio Iucci, lancia alla politica, regione e governo in primis. A riportarlo è il giornalista Mario Sbardella nell’edizione odierna de Il Centro.

“La campagna di vaccinazione in corso – ha dichiarato Iucci – potrebbe favorire la ripartenza delle attività della ristorazione. Migliaia di operatori sanitari hanno già ricevuto la prima dose e, quando riceveranno la seconda, potrebbero essere dotati di un attestato o di patentino che ne certifichi l’avvenuta vaccinazione così da poter entrare in queste attività. Questo comporterebbe un doppio effetto: ridarebbe impulsi ad una delle tante categorie messe in ginocchio dalla crisi e favorirebbe la ripresa di un minimo di socialità. Spero che si valuti bene questa opzione che potrebbe andare incontro a questa categoria e alleggerire le tensioni sociali. All’ingresso dei locali, i ristoratori potrebbero controllare il patentino, o l’attestato di immunità dei clienti, segnando i dati su un registro, utile in caso di problemi”.

Per il presidente di Confcommercio Giuliano Montaldi: “L’idea è sicuramente valida e si inquadra nel segno del ricominciare, l’auspicio di tutti, prima che sia troppo tardi. Coinvolgerò i colleghi delle altre associazioni di categoria per un quesito diretto al prefetto, mirato ad aprire una riflessione delle istituzioni, innanzitutto del governo nazionale e regionale. Viaggiando di pari passo con le vaccinazioni anti Covid, si può sicuramente iniziare ad allentare le maglie per far ripartire le attività di ristorazione e non solo. Naturalmente tenendo ben fermo il rispetto delle regole”.

Latest Posts

Ultim'ora