Uno specialista delle emergenze al fianco di Giovanni Di Pangrazio



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. “Sono rimasto favorevolmente colpito dall’impegno e dalla tenacia che il sindaco Di Pangrazio ha speso nella battaglia a favore del presidio marsicano dei vigili del fuoco, per cui si è ottenuto non solo il capovolgimento di un finale che sembrava già scritto, ma anche un rafforzamento di organico e mezzi. Quella condotta per il presidio avezzanese è stata una lotta per la sicurezza di tutta la Marsica, una scelta lungimirante ed essenziale viste anche le peculiarità e l’estensione della zona. Giovanni Di Pangrazio ha dimostrato nei fatti massima attenzione e capacità di azione concreta per il territorio, confermando di essere un sindaco sempre in prima linea, e questo mi ha convinto a mettere a disposizione delle sue future battaglie la mia esperienza”.

Lo ha sottolineato Daniele Sbarassa, 52 anni, segretario nazionale del CONAPO dei vigili del fuoco, specialista dell’emergenza e operativo nel distaccamento di Avezzano, che ha deciso di scendere in campo al fianco di Giovanni Di Pangrazio, candidato al secondo mandato, insieme al quale ha difeso le sorti del distaccamento dei vigili del fuoco di Avezzano in tutte le sedi istituzionali. Il Sindaco ha accolto con grande soddisfazione la decisione e ha sottolineato che “Daniele porterà nella nostra grande squadra un prezioso contributo, grazie alla sua qualificata competenza in un settore oggi più che mai cruciale come quello della sicurezza e della prevenzione per il territorio, e lo sanno bene i vigili del fuoco, cui abbiamo proprio recentemente intitolato una piazza, sempre pronti con coraggio e abnegazione in ogni emergenza”.




Lascia un commento