“Una vita da social”, Polizia a Tagliacozzo contro i rischi della rete



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo – Stamattina si è svolta a Tagliacozzo,  in Piazza Duca degli Abruzzi, “Una vita da social”, campagna itinerante  della Polizia di Stato volta a sensibilizzare  e prevenire i rischi e i pericoli connessi all’utilizzo della rete internet.

I 220 studenti dell’Istituto Comprensivo “Argoli” frequentanti le scuole medie di primo e secondo grado, ed i 20 docenti che li accompagnavano, si sono alternati a salire sul Truck per ascoltare i Funzionari della Polizia di Stato che hanno illustrato le opportunità e i rischi  di Internet suscitando grande interesse tra loro che hanno interloquito con numerose domande.

All’evento hanno preso parte il Dirigente del Compartimento Polizia  Postale di Pescara Dr.ssa Elisabetta Narciso, il Sostituto Commissario Attilio Santella, responsabile della Sezione Provinciale Polizia Postale di L’Aquila e il Sostituto Commissario Marco Valerio Cervellini del Servizio Centrale della Polizia Postale.




Lascia un commento