“Un giorno per ricordare” Federica e Denis, il violinista Alberto De Meis in concerto a Capistrello



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – Sarà un concerto a ricordare Federica Palleschi, che proprio quest’anno avrebbe compiuto 40 anni, e Denis Lusi, i due cugini scomparsi nel 2017, a pochi mesi di distanza l’uno dall’altra. Sabato 11 agosto, alle 21 in Piazza Municipio, la famiglia organizzerà “Un giorno per ricordare” con il violinista di fama internazionale Alberto De Meis. Marsicano di nascita ma padovano d’adozione, De Meis proporrà al pubblico brani che spaziano dal mondo classico a quello pop.

Dopo gli studi classici compiuti al Conservatorio dell’Aquila, De Meis si è perfezionato alla Hocshule Mozarteum di Salisburgo, divenendone, successivamente, primo violino. È stato spesso invitato in Giappone dove si è esibito nei teatri più famosi tra cui l’“Opera City” di Tokio.

Nella sua lunga carriera si è esibito per la First Lady Hillary Clinton nella famosa “Russian Tea Room” di New York, è stato invitato dall’attore Antony Hopkins per un concerto privato ed ha suonato nelle Filippine per la ex First Lady Imelda Marcos. In Italia è stato chiamato a suonare, come primo violino, con artisti del calibro di Luciano Pavarotti, Carlo Bergonzi e Katia Ricciarelli.




Lascia un commento