Tutti in strada a Tagliacozzo, quando lo sport emoziona ed unisce



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo. “Lo sport scende in strada” è il nome della manifestazione che si è svolta nella mattinata di domenica 13 maggio in una vivacissima piazza dell’Obelisco animata dall’entusiasmo degli sportivi di tutte le età, ma soprattutto giovani e giovanissimi, che si sono esibiti nelle prove delle numerose discipline rappresentate dalle associazioni sportive cittadine: dalle note fiabesche con le quali hanno aperto le ballerine di “danza con Masha” ai toni esotici e suadenti della Kizomba angolana di “Tcharls & Mikela”, dai Magic runners alle arti marziali (“Kushinkai Karate Tagliacozzo”, Taekwondo “Itf Tagliacozzo”), dalla boxe dell’Asd “Sauli” al ciclismo con il Bombike Team, e ancora il calcio con l’Asd “Dynamica Calcio a 5”, Tagliacozzo Calcio e lo “Scacco Matto”, il Tennis Club Tagliacozzo, il Centro estivo Dynamica Danza e “Danza con Martina” e infine la Dynamica Ginnastica Artistica allenata da Alessandra Melis che, con le sue 80 ginnaste, «è lo sport femminile più praticato a Tagliacozzo», ha ricordato il responsabile dell’Asd Dynamica e curatore dell’evento Roberto Buzzelli.

Presenti le istituzioni con il consigliere di maggioranza per lo Sport Lorenzo Colizza, il quale ha sottolineato l’importanza dello sport come fattore di «coesione sociale», la presidente del Consiglio comunale Anna Mastroddi, il consigliere regionale Lorenzo Berardinetti e il sindaco Vincenzo Giovagnorio, che ha personalmente consegnato le medaglie a tutti i bambini partecipanti.

L’evento si inserisce, quest’anno per la seconda volta, nell’ambito della Settimana del turismo (10-17 maggio) organizzata dall’Itt Argoli e in prima persona dalla dirigente scolastica Patrizia Marziale, che in perfetta linea con lo spirito della manifestazione si è concessa un divertente scambio di battute a tennis con Berardinetti. Settimana ricca di appuntamenti che in questa edizione si è sviluppata lungo due filoni, uno che riguarda la valorizzazione dei borghi e del turismo come risorsa e opportunità professionale, e l’altro dedicato proprio allo sport. Un’occasione corale che ha riunito non solo la scuola, le istituzioni e le associazioni, ma anche i molti commercianti, ristoratori, albergatori e tutti gli operatori turistici, cuore pulsante dell’economia tagliacozzana, che hanno sponsorizzato la manifestazione (i dettagli nella locandina). Un settore in crescita, a giudicare dall’ampia offerta tra botteghe storiche, osterie, aziende agricole e agriturismi che propongono prodotti di prima scelta e i parchi divertimento, dove, annuncia la proprietaria del Rolling Park, si sta investendo in nuove strutture: «una piscina coperta e riscaldata, campi da volley e pallavolo, calcio e calcetto» per realizzare una vera e propria «oasi». Una menzione particolare infine va riconosciuta all’Asd Dynamica per l’impegno speso negli ultimi anni nel portare “in piazza” lo sport e aver saputo, anche questa volta, coinvolgere e divertire.




Lascia un commento