Troupe Rai aggredita a Carsoli mentre prepara un servizio sui cattivi odori



La giornalista del TG Rai Abruzzo Serena Massimini e l’operatore Ennio Balducci sono stati aggrediti e strattonati mentre svolgevano il loro lavoro. La troupe della Rai si trovava a Carsoli per documentare una problematica di natura ambientale legata alla persistenza di odori molesti più volte denunciata dai cittadini del luogo. Mentre i due professionisti erano intenti a filmare qualche immagine della Piana del Cavaliere, nella zona industriale tra Carsoli e Oricola, sono stati aggrediti da un paio di imprenditori della zona.

Non sono chiare le ragioni per cui è scattata l’aggressione e le minacce, ciò che colpisce è che l’atto rappresenta l’ennesimo episodio di violenza ai danni di operatori dell’informazione. Nel servizio, che è stato trasmesso per intero, aggressione compresa, sia durante il TG regionale che durante l’edizione del TG nazionale, la giornalista Serena Massimini racconta in prima persona l’accaduto mostrando di non lasciarsi impaurire da alcuna intimidazione.

Immediatamente è scattata la solidarietà da parte della stessa Rai che condanna quanto avvenuto e considera l’aggressione “un atto gravissimo” esprimendo la propria vicinanza ai due professionisti. Solidarietà anche dal Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio.