Tre giorni di arte e fotografia nel nome della ricchezza naturale più preziosa: l’acqua


Villavallelonga – Una quindicina d’artisti e un paio di fotografi naturalisti chiamati a raccolta dal Centro Anziani di Villavallelonga (Aq) per celebrare il dono più fragile e più pregiato di madre natura: le risorse idriche. L’esposizione che le “pantere grigie” del piccolo paese montano hanno programmato per il primo fine settimana di settembre è un vero e proprio inno a quel “bene comune” che con la recente siccità sta diventando sempre più raro. Un messaggio ai loro compaesani e ai visitatori estivi sul rispetto e la tutela dell’ambiente, sul contrasto ai cambiamenti climatici che mettono a rischio la stessa sopravvivenza di molte specie. Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise patrocina l’iniziativa, insieme all’amministrazione comunale. 

  Villavallelonga sembra un Paese di terra e pietra: né laghi né fiumi bagnano il suo territorio. Eppure l’oro blu scorre copioso nell’area, senza farsi troppo notare da chi non conosce a fondo le valli. Nel territorio comunale, che include la grande faggeta vetusta e le radure boschive, si contano ben 18 fonti surgive. Nel centro abitato se ne trovano due (Canalicchia e Fonte vecchia). Le altre punteggiano le valli e spesso ristorano gli escursionisti. Facile raggiungere Fonticella, Fonte Astuni e Miscelina. Nella Valle Cervara c’è il Pozzo e salendo il sentiero dell’Aceretta se ne trova un’altra. Sono fonti “magiche” con una vita “segreta”. La temperatura dell’acqua resta inviariata d’estate e d’inverno. E poi, con l’arrivo della primavera, ecco che la vita delle fonti sotterranee esplode all’esterno. Dalla  grotta del tasseto si forma un vero e proprio torrente in cui affluiscono altri ruscelletti fino a formare un vero e proprio canyon che scende fino a valle. 

Tutto questo si vedrà sulle tele e nei fotogrammi esposti. Ma l’iniziativa non si ferma qui.
La personale di Pietro Lippa
Accanto all’esposizione sull’acqua sarà allestita una personale dell’artista locale Pietro Lippa dedicata ai frutti dell’orto. Altri “doni” della natura, stavolta prodotti con l’intervento dell’uomo, ma sempre grazie alla ricchezza del suolo e delle acque.

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Pescasseroli in lutto per la morte di Gigliola Fantoni, vedova del regista Ettore Scola

Pescasseroli – Pescasseroli in lutto per la morte di Gigliola Fantoni, 93 anni, vedova del regista Ettore Scola. “Il sindaco Giuseppe Lipari, la giunta, il consiglio e tutta la comunità ...


Due giovanissimi di Pescina rappresenteranno l’Italia ai Campionati del Mondo di Kickboxing

Pescina – Il Sindaco di Pescina e l’Amministrazione Comunale tengono a fare il grande in bocca al lupo a due giovanissimi concittadini che rappresenteranno l’Italia ...

Grande scacchiera di via Mazzini senza pace: rubati di nuovo i pezzi

Avezzano – Non c’è un momento di pace per la grande scacchiera di via Mazzini, donata alla cittadinanza dall’associazione sessantasettezerocinquantuno, che sembra aver attirato l’accanimento ...

Miss Sorridi con Noi Dalila Tangredi per la festa dei nonni visita gli anziani di APS di Trasacco

Trasacco – Domenica 2 Ottobre alle ore 17,30 in occasione della festa dei nonni Miss Sorridi con Noi 2022 Dalila Tangredi sarà ospite presso l’associazione ...

Povertà educativa al Sud: 12 gli interventi finanziati in Abruzzo per più di 2 milioni e mezzo di euro

Sono 220 i progetti promossi da enti del Terzo Settore finanziati grazie a 50 milioni di euro messi a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa ...