“Tre boati che resteranno nella memoria di tutti noi”, il NOVPC di Tagliacozzo ricorda Valerio Paolelli



Tagliacozzo – Il 9 luglio del 2014 tre potenti boati risuonarono in tutta la Marsica occidentale. La triplice esplosione che tantissimi ancora ricordano, avvenne presso la “casamatta” della ditta Paolelli, in località San Donato.

Nella circostanza persero la vita Valerio Paolelli, figlio del titolare Sergio, Antonio Morsani e Antonello D’Ambrosio. A distanza di sette anni da quel tragico incidente, il ragazzi del Nucleo di Protezione Civile di Tagliacozzo ricordano il giovane Valerio Paolelli: “Tre boati che resteranno nella memoria di tutti noi” scrivono sul loro profilo FB.