Trasacco, spegne 100 candeline Armando Raschiatore, gli auguri anche da Papa Francesco

Trasacco – Si festeggiano oggi i 100 anni di Armando Raschiatore, nato e cresciuto a Trasacco ma trasferitosi per motivi di lavoro a Roma.
Ha vissuto momenti intensi nella sua lunga vita, infatti è stato anche prigioniero durante la Seconda guerra mondiale.
È riuscito a creare una grande famiglia, tanto che oltre ad avere ben 32 discendenti, è anche diventato bisnonno.
Sono molti i lavori e le passioni che hanno caratterizzato la sua vita, e una di queste, ricordata affettuosamente sulla pagina Facebook del Gazzettino Trasaccano, che lo descrive come un uomo di grande umorismo e spirito di iniziativa, è quella di saper trasformare le pagine dei giornali sportivi in particolari cappelli.
Una giornata speciale per il nostro amico marsicano, che non solo gode di ottima salute, ma ha ricevuto persino gli auguri di Papa Francesco, che gli ha donato una pergamena con una benedizione speciale per lui e per la sua famiglia.
Tanti auguri ad Armando Raschiatore!