Trasacco piange la morte della piccola Rebecca, la bambina “sempre con il sorriso”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Trasacco. In chiunque l’abbia conosciuta lascia un amore grande, immenso, come il sorriso che aveva quando stava con i suoi familiari e i suoi amici. Un sorriso che catturava chiunque le stava vicino. Trasacco oggi piange la morte della piccola Rebecca Ippoliti, di soli 12 anni. Ippoliti era malata da tempo e se ne è andata in silenzio, avvolta dall’amore della mamma Mirella, del padre Alberto e del fratello Andrea.

Una famiglia piena di dignità che oggi viene abbracciata da tutta la città. Non appena si è diffusa la notizia sul web centinaia di trasaccani hanno lasciato un ricordo, un commento e qualche parola per le condoglianze alla famiglia. Tra questi il presidente del consiglio comunale Guido Venditti, fondatore del gruppo “Il gazzettino trasaccano” e il fotografo Pasquale Apone, che ha annunciato alla comunità la salita in Cielo del piccolo angelo. Tutti conoscono la famiglia Ippoliti e stimano due genitori colpiti da un terribile lutto. Le condoglianze arrivano anche da Alvise Di Salvatore per l’associazione Plus Ultra.

I funerali si terranno domani, nella basilica di San Cesidio, alle 15. Il sindaco Mario Quaglieri a nome di tutta la città si stringe alla famiglia e annuncia che per domani, in occasione dei funerali, sarà previsto il lutto cittadino.




Lascia un commento