Tra 20 giorni di nuovo transitabile il ponte sul fiume Giovenco sulla S.P. 17



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Bisegna – Proseguono a ritmo serrato  i lavori sul ponte che attraversa il fiume Giovenco nel comune di Gioia Dei Marsi (Aq). Per avviare le procedure e dare finalmente inizio al cantiere il Presidente e i consiglieri Gianluca Alfonsi e Alfonsino Scamolla, lo scorso mese di dicembre, hanno davvero accelerato tutte le procedure per l’ottenimento delle relative autorizzazioni, sollecitando tutti gli enti preposti a concedere i permessi in tempi ristrettissimi, per consentire la riapertura al transito della carrabile nel più breve tempo possibile; infatti il suolo oggetto di intervento era gravato dall’uso civico e per questo si era reso necessario  il parere preventivo del settore demanio della Regione Abruzzo, inoltre, anche l’Ente Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, rilasciò parere favorevole alla sistemazione e messa in sicurezza del ponte, come il comune di Gioia Dei Marsi, dove l’opera insiste. Ricordiamo anche le  opere di sminamento e bonifica del suolo sottostante il ponte, per permettere di lavorare in totale sicurezza, essendo la zona stata interessata dagli eventi bellici dell’ultima guerra mondiale. Il Presidente della Provincia dell’Aquila,  Angelo Caruso, con i consiglieri Gianluca

Alfonsi e Alfonsino Scamolla, ha seguito personalmente lo stato di avanzamento dei lavori e ricevuto assicurazioni dalla ditta esecutrice che i lavori saranno terminati, condizioni meteo permettendo, entro 20 giorni lavorativi. Ricordiamo che la IV  Commissione  ‘Bilancio, Patrimonio, Personale’  della Provincia dell’Aquila, con la presidenza del consigliere Mauro Tirabassi,  su proposta del consigliere delegato alla viabilità Gianluca Alfonsi, il 16 novembre 2018 ha dato il via libera alla variazione di bilancio che stanziava 440.000 euro per la sistemazione del ponte e della strada e ulteriori risorse saranno previste nel prossimo piano delle opere pubbliche.

La situazione – dichiara il consigliere delegato alla viabilità Gianluca Alfonsi – nei mesi scorsi si era complicata per l’individuazione di alcuni problemi che la Provincia ha immediatamente individuato e risolto e questo ha permesso di agire in tempi ristrettissimi, anche grazie al costante impegno profuso dal Consigliere Alfonsino Scamolla, che esprime ampia soddisfazione per l’esito favorevole della vicenda. Insieme abbiamo seguito e risolto questo difficile problema, vicini ai territori e le popolazioni che condividono le difficoltà delle aree interne; la riapertura della Strada Provinciale n. 17 “del Parco nazionale d’Abruzzo”,  deve contribuire al rilancio economico, sociale e culturale di queste aree e consentire di invertire il fenomeno dello spopolamento di questi magnifici territori.

Ringrazio tutti gli Enti che hanno condiviso con la Provincia dell’Aquila – dichiara il Presidente Angelo Caruso – la necessità di procedere celermente e la ditta esecutrice dei lavori che ha operato, in alcuni periodi, in condizioni di difficoltà dovuti alla stagione invernale. Ringrazio, inoltre,  tutto il settore della viabilità provinciale, in particolare al nuovo dirigente responsabile della viabilità, Ing. Nicolino D’Amico che, dal primo giorno di lavoro, ha seguito con impegno e professionalità la problematica.