Tornano all’opera i volontari di Luco dei Marsi



Luco dei Marsi – “Questi giorni pieni di sole e temperature più miti che ci stanno accompagnando hanno visto tornare all’opera i nostri Volontari” scrive sui social la sindaca Marivera De Rosa.

“L’associazione pensionati ha provveduto a ripristinare la zona adiacente all’area archeologica e la zona del pozzo Sant’Angelo, ma anche a realizzare un parcheggio nei pressi del cimitero, strappando ai rovi e al frascame spazio prezioso”.

“Dall’altro lato della cittadina, i Volontari dell’Angizia Color fun hanno provveduto a risistemare, abbellire e “tirare a lucido” piazza Gramsci e il Campetto, così che possano accogliere al meglio i nostri bambini e ragazzi per tutte le bellissime attività di sport e gioco che vi si svolgono”.

“Oggi, ovviamente, nei modi consentiti e nel rispetto delle norme di sicurezza, ma con l’augurio che venga presto il tempo in cui possiamo tornare a vivere liberamente e in piena serenità, insieme, il nostro bel paese. Nelle aree suddette vi sarà l’apporto degli operai del Comune per delle rifiniture, ma sono orgogliosa di poter ringraziare, ancora una volta, le Associazioni che, armate di buona volontà e amore per il paese, mettono a disposizione tempo e lavoro per la collettività.

“Ringrazio loro, e nell’occasione le Associazioni locali con cui stiamo facendo da anni un percorso solidale, all’insegna della cooperazione e dell’impegno per il paese, una cooperazione preziosa già dalle iniziative culturali delle prime “Vacanze luchesi” ma ancora di più nell’Emergenza, dove fin dalla prima terribile fase abbiamo avuto, istituzioni e cittadini, il loro supporto e la loro presenza, dalla protezione civile del Gruppo Alpini alla Misericordia, dal Cai all’Avis all’infaticabile Angizia Color fun, alla Pro loco, e con cui, malgrado la pandemia, continuiamo a condurre attività e progetti importanti. Una realtà e una vocazione, quella dell’associazionismo, che storicamente ci appartiene e ci contraddistingue, espressione di uno spirito solidale che, a dispetto di chi vorrebbe noi luchesi eternamente divisi, invece emerge e brilla sempre.
Grazie ancora ai nostri Volontari” conclude la sindaca.