Tentate truffe e furti ai danni di alcuni anziani di San Benedetto dei Marsi, il Sindaco: “attenti a telefonate sospette”



San Benedetto dei Marsi – E’ il Sindaco Quirino D’Orazio, in prima persona, a lanciare l’allarme: “si avvisa la popolazione che sono stati segnalati tentativi di truffa e furti ai danni dei nostri cittadini, prevalentemente anziani, attraverso telefonate, che inducono gli stessi ad uscire di casa per qualsiasi motivo, fingendosi amici di familiari, per poi intrufolarvisi dentro in loro assenza“.

In territorio marsicano, dunque, si torna a parlare di tentate truffe, e relativi furti, ai danni di soggetti fragili come le persone anziane che, in totale buona fede, rispondendo a una semplice telefonata, rischiano di passare brutti momenti. Il Sindaco D’Orazio consiglia: “chiunque ricevesse telefonate di tal genere o rilevasse comportamenti sospetti da parte di sconosciuti, è invitato a contattare immediatamente le Forze dell’Ordine e ad avvisare un proprio familiare.
Invitiamo, inoltre, chi ha letto questo messaggio a diffonderlo a coloro che non sono avvezzi all’uso dei social, così da metterli in guardia“.



Leggi anche