Tentata truffa ai danni di una donna a Civitella Roveto



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Civitella Roveto – Tentano di truffare un’anziana al telefono con il solito’ trucco’ del finto incidente. Ma la signora non si lascia abbindolare e si fa aiutare dalla nipote che’ sventa’ la truffa. È accaduto a Civitella Roveto e a essere presa di mira è stata un’anziana del posto che a quanto pare era già stata individuata da tempo. Chi le ha parlato al telefono, infatti, per convincerla le ha raccontato di sapere che solo da qualche mese era rimasta vedova.

I truffatori avevano raccontato alla donna che suo figlio aveva provocato un incidente con la macchina, che la sua assicurazione era scaduta e che ora era in arresto: per farlo uscire, servivano 1600 euro.

Mentre la donna era ancora al telefono, fortunatamente, è rientrata in casa la figlia che in breve ha contattato il presunto arrestato, risultato invece al lavoro.

Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri della stazione di Civitella Roveto.




Lascia un commento