Tenta il suicidio sulla A24 cercando di farsi travolgere dalle auto, poi prova a buttarsi da un’altura: salvato da un poliziotto fuori servizio

Attimi di follia e paura sull’autostrada A24 nei giorni scorsi dove un giovane in stato confusionale è entrato a piedi e manifestava il chiaro intento di farla finita. L’intenzione del ragazzo era quella di farsi travolgere dalle auto in transito nel tratto urbano dell’autostrada. Fortunatamente proprio in quegli istanti passava di lì un poliziotto del commissariato Porta Pia che tornava a casa dopo aver terminato il turno di lavoro.

L’agente fuori servizio lo ha notato mentre camminava al buio sulla corsia di sorpasso del tratto di strada chiamato tronchetto e, senza esitare, è intervenuto per cercare di far desistere il giovane ed, al contempo, per evitare incidenti dovuti al comportamento del ragazzo. Il giovane però ha reagito male alla vista del poliziotto e si è diretto verso un’altura cercando di buttarsi di sotto.

L’agente è riuscito ad afferrarlo in extremis e, grazie ad una pattuglia della polizia stradale che nel frattempo si è recata sul posto, il ragazzo è stato bloccato e successivamente affidato alle cure dei sanitari del 118 che lo hanno portato in ospedale. Decisivo è stato l’intervento del poliziotto fuori servizio che ha impedito al giovane di togliersi la vita ed anche che altre persone estranee alla vicenda si facessero male.

Leggi anche