Teatro dei Marsi, boom di abbonati per la grande musica



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

 L’assessore Di Stefano: la Città ha voglia di tornare alla normalità

Voglia di grande musica in Città, dove la corsa agli abbonamenti al teatro dei Marsi per la stagione 2021/22 organizzata da Harmonia Novissima  in collaborazione con l’amministrazione Di Pangrazio, ha sbancato il “botteghino”: quasi 500 appassionati hanno già prenotato un posto per il ricco calendario di appuntamenti, che segna la ripartenza delle attività del dei Marsi. Sold out vicino per la parte relativa agli abbonamenti dove restano disponibili solo 18 posti in platea nel primo settore; 9 nel secondo; 26 in galleria. Ultime ore, quindi, per l’acquisto del pacchetto completo per la stagione 2021/22.  

     “La Città”, afferma l’assessore alla cultura, Pierluigi Di Stefano, “ha voglia di musica, di cultura e di tornare alla normalità”. Il sipario della stagione musicale di Harmonia Novissima -presidente Pino Franceschini; direttore artistico, Massimo Coccia- si alza il 5 novembre per Sarah Jane Morris nello spettacolo “Ho ucciso i Beatles”; il 12 novembre salirà sul palco il Banco del Mutuo Soccorso. 

Appuntamenti successivi: Serata Beethoven, il Barbiere di Siviglia, Danilo Rea Jazz Trio, Nicola Piovani, Lo Schiaccianoci, Edoardo Bennato, il Canzoniere Grecanico Salentino, Ivo Pogorelich, il musical Alice nel paese delle meraviglie, Ute Lemper in Rendezvous with Marlene, Viktoria Mullova e Misha Mullov Abbado. Gran finale il 2 aprile con Chiara Civello in Chanson. Informazioni e prenotazioni: info@musicateatromarsi.it; tel  329.9283147-392.0482900