Taglio di 134 piante di faggio per migliorare la sicurezza degli impianti scioviari Monna Rosa a Cappadocia



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Cappadocia – Il Comune di Cappadocia, gli scorsi giorni, ha approvato una delibera con la quale viene stabilito di tagliare 134 faggi con l’obiettivo di migliorare la sicurezza degli impianti scioviari Monna Rosa. Le aree oggetto di interventi, come si legge nel dispositivo, ricadono all’interno della Zona di Protezione Speciale ZPS IT7110207 denominata “Monti Simbruini” e del Sito di Interesse Comunitario SIC IT7110207 denominato “Monti Simbruini”.

Il Comune di Cappadocia, quindi, è alla ricerca di un operatore economico che provveda al taglio delle piante, all’asportazione dell’apparato radicale e riprofilatura dello scavo relativo e per il reimpianto di 134 Piante
di faggio in sito che sin d’ora si individua nella facciata di montagna di fronte all’impianto di risalita stesso.