Il Comune di Magliano de’ Marsi destina i residui dei buoni spesa al sostegno di famiglie in difficoltà



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Magliano de’ Marsi – Il Comune di Magliano de’ Marsi, dopo aver espletato gli avvisi relativi ai buoni alimentari per l’emergenza Covid-19, ha accertato un residuo pari a 2.845 euro. Si tratta di una cifra che gli amministratori vogliono comunque destinare all’aiuto di persone indigenti e in difficoltà.

Nonostante un allentamento dell’emergenza pandemica, l’assistente sociale continua a ricevere richieste di aiuto da parte di famiglie che, per varie ragioni, fanno fatica a reperire beni di prima necessità. Per questa ragione, è sembrato opportuno destinare i 2.845 euro a queste persone. I destinatari saranno individuati direttamente dall’assiste sociale.