Tagliacozzo: la solidarietà dei sostenitori del Sindaco viaggia su Facebook



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Tagliacozzo – L’arresto del Sindaco Maurizio Di Marco Testa ed il conseguente terremoto amministrativo che si è abbattuto su Tagliacozzo non sembra aver scalfito le certezze dei suoi sostenitori, che hanno espresso solidarietà al Primo Cittadino con alcuni messaggi di sostegno postati sul suo profilo Facebook.

Piena vicinanza alle persone che mi hanno rappresentato in questi anni – ha scritto Andrea Grossi -, tra un anno uscirà il solito articolo ‘Assolti per non aver commesso il fatto’ ma a quel punto sarà troppo tardi”.

Sulla stessa linea Valentina Ermili: “Non credo a tutti ciò nemmeno se lo vedo con i miei occhi: in questa Italia il giusto viene fermato e lo squallore prosegue”.

“Proprio come accadde a Gesù crocifisso innocente… Siamo con te!” commenta infine Federica Costantini, a testimonianza del fatto che una parte della città ha preso apertamente le parti del proprio Sindaco.




Lascia un commento